Addominali Scolpiti: 15 Regole da Seguire Sempre

Tra tutte le parti del corpo con la tendenza ad ingrassare gli addominali sono il cruccio maggiore tanto delle donne quanto degli uomini. Per debellare questa antiestetica e poco sana tendenza è però possibile prestare attenzione ad alcuni consigli che vi porteranno anche alla pancia piatta;

E’ davvero molto importante seguirli alla lettera ed i risultati non tarderanno ad arrivare, eccoli descritti qua di seguito:

1) Se già si segue un determinato programma di allenamento in palestra non cedete alla tentazione di intensificarlo in maniera coatta in previsione di particolari occasioni; se sforzate eccessivamente il fisico infatti otterrete l’effetto contrario rischiando semmai di perdere massa magra.
2 )Ricordate che prolungare l’attività aerobica oltre i tre quarti d’ora non scolpirà i vostri addominali, ma anzi vi darà un aspetto esile e filiforme.
3) Combinate attività di natura diversa; non pensate mai che eseguendo lunghe serie di addominali otterrete il vostro scopo: l’allenamento deve essere globale ed impegnare tutto il corpo. La scelta migliore perciò è unire le attività aerobiche con degli esercizi mirati.
4) Stilate un programma di allenamento avente tempi medio – lunghi. I risultati ottimali si ottengono in circa mezzo anno.
5 )Allenatevi un giorno si ed uno no alternando esercizi aerobici e di potenziamento.
6) Dopo qualche settimana introducete esercizi mirati a tonificare il corpo.
7) Alla fine del periodo di allenamento preventivato avrete ottenuto buoni risultati. Adesso dovrete allenarvi ogni giorno tramite crunch e fit ball.
8) Mensilmente variate la sequenza di esercizi.
9) La mole di lavoro va aumentata sempre gradualmente, diversamente, oltre a stressare il corpo inutilmente, si otterrebbe l’effetto contrario.
10) Inizialmente puntate sull’intensità dello sforzo più che sulla durata.
11) Bevete molto.
12) Fatevi seguire da un personal trainer soprattutto se non siete competenti in materia.
13) Migliorate la vostra dieta; rendetela equilibrata, consumate con moderazione grassi e zuccheri, mangiate 5 volte al giorno, bevete molta acqua e riducete l’uso di altre bevande. Via libera alle verdure.
14) Dimenticatevi della pigrizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *