I cinque cibi da evitare se si vuol perdere grasso

Già diverse volte nel nostro blog vi abbiamo detto come il cibo spazzatura sia da evitare se si vuole realmente perdere peso. Questi cibi sono infatti ricchi di zuccheri e di grassi che non fanno assolutamente bene alla nostra salute.

Naturalmente “evitare” è una parola grossa e noi tutti sappiamo bene che esistono momenti in cui si cede alla tentazione del cibo spazzatura. Succede a tutti noi. L’importante è far sì che questi momenti siano limitati nel tempo in modo tale da non avere problemi di sovrappeso.

Vediamo ora più nel dettaglio quali cibi è meglio evitare se si vuole mantenersi in forma.

SUCCHI DI FRUTTA

Le aziende che producono succhi di frutta sanno come far sembrare buoni i loro prodotti. Nel contenitore di cartone vi sono in genere rappresentati dei pezzi di frutta che luccicano al sole e sullo sfondo sono presenti frutteti e campi verdi. Tutto ciò convince il consumatore a pensare che si tratti di prodotti genuini e salutari.

Nella maggior parte dei casi questi i succhi di frutti sono ricchi di zuccheri aggiunti che verranno immagazzinati dal nostro organismo come grassi.

Poiché molte persone collegano la parola “frutto” con l’aggettivo “sano”, berrà più della dose raccomandata, consumando così più zuccheri e calorie.

Inoltre i succhi di frutta hanno un basso contenuto di fibre, che sono invece indispensabili quando si segue una dieta ipocalorica in quanto aumentano il senso di sazietà.

MARGARINA

La margarina è un cibo che va evitato perchè ricco di calorie, oltre ad essere dannoso per la nostra salute. Questo cibo è inoltre ricco di grassi trans che vengono trasformati in grassi dal nostro organismo. La margarina contiene anche una serie di ingredienti artificiali e vitamine sintetiche.

CARAMELLE

Ognuno di noi ha la sua caramella preferita che per la lotta ai chili di troppo il suo consumo sembra davvero innocuo. In realtà la maggior parte delle caramelle si consumano senza davvero rendersene conto: spesso davanti alla tv o come dopo pasto. Sono ricche di zuccheri ( dai 14 ai 18 grammi ) e non hanno alcun potere saziante. Se si desidera qualcosa di dolce è quindi meglio scegliere qualcosa di più salutare.

CARNI LAVORATE

La parola carne viene spesso collegata al termine proteine che, come abbiamo detto più volte all’interno delle nostre pagine, sono utilissime per la creazione dei muscoli e per la perdita del grasso in eccesso. Ma le carni lavorate non hanno nella loro composizione delle proteine nobili e quindi utili per tale scopo. Le carni lavorate sono ottenute attraverso processi di affumicatura e salatura sono strettamente correlate all’aumento di peso. Fanno parte di questa categoria salumi, hot dog, salsiccie, e pancetta. Sono alimenti ricchi di grassi e poveri di proteine e piene di nitriti e nitrati che fungono da conservante.

Fonti di proteine più sane sono date dalla carne magra di pollo e tacchino.

CONDIMENTI

I condimenti utilizzati durante i pasti spesso sfuggono al nostro controllo. Anche quando si mangiano delle insalate, che sono comunque dei cibi sani e dietetici, non teniamo sotto controllo la quantità di condimento, che in questo modo supera le dosi consigliate (ovvero 2 cucchiaini).

L’olio da utilizzare deve essere preferibilmente extra vergine di oliva e le quantità vanno sempre monitorate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *