Come bruciare i grassi senza calare in massa muscolare

Bruciare il grasso senza perdere i muscoli è possibile e dipende essenzialmente da come si mangia, cosa si beve, e, naturalmente, dall’esercizio fisico: in questo articolo presentiamo alcuni consigli su come perdere peso senza calare in massa muscolare.

In termini di calo di massa ponderale, uno dei problemi principali che interessa gli atleti è la perdita di tessuto muscolare che spesso involontariamente si accompagna alla loro attività sportiva, comportando effetti negativi sulla salute così come sulla performance. Sempre più spesso questo problema investe anche le persone con un’attività fisica relativamente modesta.

Una delle motivazioni principali per cui avviene questo spiacevole effetto è certamente il fenomeno definito “deficit calorico”, che spesso capita quando l’intake calorico non riesce a sopperire a tutte le esigenze dell’organismo in termini energetici, costringendo il nostro corpo a reperire il proprio “carburante” in maniera alternativa, spesso sfruttando i gruppi muscolari anziché i carboidrati.

Quando ciò accade, è importante mettere in atto una controffensiva adeguata, tra cui cibarsi di proteine sufficienti a mantenere una forma muscolare degna del nostro peso forma. Non dobbiamo temere di incorrere in un eventuale sovrappeso, poiché molti studi hanno provato che la fonte primaria di approvvigionamento del corpo, per fornire energia da consumare durante lo sforzo fisico ed il metabolismo basale, deve necessariamente essere costituita da carboidrati, e qualora questi siano assenti, da grassi.

Inoltre, è necessario cercare di mantenere un livello di stimolazione muscolare indispensabile per incentivare lo sviluppo dei principali gruppi muscolari. Questo processo è noto come “muscle building” e può essere perseguito effettuando esercizi di resistenza, più che di scatto, tramite pesi o articoli da palestra. Il tono muscolare è in grado di proteggerci da eventuali cali ponderali dovuti all’utilizzo improprio, da parte del corpo, dei muscoli come forma d’energia secondaria.

Ciò deve essere naturalmente accompagnato da un’alimentazione pre e post workout (allenamento intensivo con pesi) particolarmente adeguata alla nostra capacità di carico. Questo si consegue con pasti proteici in grado di assicurarci, oltre al materiale aminoacidico necessario per ricostruire le masse muscolari, anche il giusto quantitativo di calorie, cercando di incorporare anche nutrienti calorici. Quando necessario, implementiamo nel nostro piano di dieta anche la cosiddetta “diet break”, ovvero pause dal regime di restrizione calorica, per permettersi al corpo una certa elasticità ed adattabilità ai diversi assetti nutrizionali.

Vi abbiamo quindi fornito alcune idee su come perdere peso senza calare in massa muscolare. Questi semplici metodi potranno aiutarvi a mantenere al contempo una buona forma muscolare senza rinunciare alla perdita di peso: essi sono applicabili con facilità ed in ogni momento della nostra routine, perciò riprendiamo la nostra dieta con più sicurezza e rinfrancati dalla possibilità di poter mantenere muscoli compatti e forti nonostante il delicato processo di dimagrimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *